Weekend a Bagno a Ripoli: gli appuntamenti dal 29 novembre al 1 dicembre

Ultimo weekend di novembre, con un affaccio sul mese di Natale. E l'atmosfera della festa più importante dell'anno inizia già a farsi sentire anche nel nostro comune. Come ogni venerdì, ecco la nostra selezione di eventi per il fine settimana a Bagno a Ripoli. Buona scelta e buon divertimento!

149

LA BELLE ÉPOQUE
DA VENERDI 29 NOVEMBRE A DOMENICA 1 DICEMBRE
Antella, Cinema Crc
Va in scena la commedia francese nel fine settimana al Cinema Antella. Venerdì 29, sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre, appuntamento con il film “La belle èpoque” scritto e diretto da Nicolas Bedos. Per raccontare le vicende familiari del fumettista Victor e di sua moglie Marianne, scendono in campo alcuni dei volti più noti del cinema francese, come Daniel Auteuil e Fanny Ardant. Venerdì e sabato lo spettacolo è in programma alle ore 21,30; domenica alle ore 17 e alle 21,30. Ingresso intero 7 euro, ridotto 6 euro. Il venerdì e la domenica pizza+bevuta+cinema a 15 euro. Il Cinema Antella è ospitato all’interno del Circolo ricreativo culturale di Antella via di Pulicciano 53. Tel: 055621207. Le iniziative cinematografiche e teatrali del Crc Antella sono patrocinate dal Comune di Bagno a Ripoli.

GUSTIAMOCI LA FESTA 2019
SABATO 30 NOVEMBRE
Ponte a Niccheri, Biblioteca comunale
Prima di due iniziative in grado di unire generazioni diverse all’insegna del divertimento. Sabato 30 novembre la biblioteca comunale di Bagno a Ripoli (Via di Belmonte, 38) ospiterà “Gustiamoci la festa 2019”, un doppio appuntamento organizzato dal Centro di documentazione educativa del Comune insieme all’associazione culturale Fantulin, compagnia che da anni opera nel campo del teatro dei burattini, dei laboratori di piazza e dell’animazione per l’infanzia. Alle ore 16,30 “Costruisco e gioco”, un laboratorio ludico animato, dedicato ai bambini dai 3 ai 7 anni (accompagnati da un adulto). All’iniziativa potranno partecipare fino a 25 coppie, previa prenotazione gratuita. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

ISTRUZIONI X RAZZISTI
SABATO 30 NOVEMBRE
Antella, Teatro comunale
In un gioco teatrale per riflettere sull’ignoranza, come radice profonda del razzismo, due personaggi grotteschi e patetici, giocano attraversando la perenne parabola comica e crudele dall’amicizia al conflitto, incarnando l’eterno contrasto tra bianco e nero, tra buono e cattivo, tra l’angelo e il diavolo. “Istruzioni X razzisti”, spettacolo di Riccardo Massai, con Miriam Bardini e Patrizia Mazzoni, è una produzione Archètipo con la compartecipazione del Consiglio regionale della Toscana. Inizio alle ore 18,30

IL SABATO DA GRANDI CHE MANCAVA
SABATO 30 NOVEMBRE
Antella, El Pavoreal
Torna il viaggio nel tempo a suon di musica e balli alla discoteca El Pavoreal, con una serata dance (inizio ore 22) riservata ad un pubblico non più giovanissimo (l’ingresso sarà infatti consentito solo ai maggiori di 35 anni) ma sempre disposto a scatenarsi e a divertirsi. Qui l’evento Facebook

ROCKOTECA BIGALLO
SABATO 30 NOVEMBRE
Bagno a Ripoli, Antico Spedale del Bigallo
Sabato 30 novembre 2019 dalle 20 e fino alle 24 aperitivo-cena e rockoteca Bigallo, con esibizione live di Lorenzo Hugolini e djset di “modernariato rock” Ingresso per aperi-cena e rockoteca a 15€, prenotazione obbligatoria a info@azionicontaminazioni.it. Qui l’evento Facebook della serata

MERCATINI DI NATALE
DOMENICA 1 DICEMBRE
Grassina, Circolo Acli
Anche quest’anno il circolo Acli si veste a festa in occasione dei mercatini di Natale. Dalle ore 9 alle 19 saranno allestiti dei banchi con una grande varietà di oggetti di artigianato artistico fatti a mano. Un’occasione davvero imperdibile per gli acquisti natalizi per grandi e piccini. Durante tutta la giornata saranno offerti ai presenti dolci e prelibatezze.

CONTINUAVANO A CHIAMARLI BUD E TERENCE
DOMENICA 1 DICEMBRE
Ponte a Niccheri, Biblioteca comunale
Domenica 1 dicembre appuntamento dedicato ad una delle coppie più amate del cinema italiano, quella composta da Bud Spencer e Terence Hill, alla vigilia dei cinquant’anni dall’uscita del film “Lo chiamavano Trinità”. Per tutto il pomeriggio dalle ore 17 in Biblioteca comunale proiezione di video, aneddoti e curiosità insieme ad esperti cinefili. La sera tutti a tavola con un menù preparato da SIAF a prova di saloon a base di salsiccia, fagioli e molto altro. E per i più piccoli “battesimo della sella” sul pony a cura del Centro ippico Il Rospetto.

SHARE
Vivo da sempre tra il sud di Firenze e il Chianti. Laureato in Scienze politiche, giornalista pubblicista, ho collaborato con varie testate locali e regionali.Appassionato di fotografia e nuove tecnologie, sono anche autore di tre libri: due sulla Fiorentina (una biografia di Adrian Mutu ed il racconto del secondo scudetto) ed uno sulla storia della radio libera Radio Chianti.