Un bell’as-saggio di karate

L'Associazione Empi Dojo fa il pieno di applausi

124

La scusa è stata Lo Sport ed il fine Lo Stare Bene Insieme.

Gli atleti di EMPI DOJO hanno fatto spiccare il volo anche agli spettatori.

Lo sapevate che Empi significa “volo di rondine”? Lo ha riferito il presentatore/maestro/arbitro e atleta Marco che ha condotto la serata in maniera impeccabile.

Un tatami pieno di ragazzi di tutte le età della scuola di karate Empi Dojo di Osteria Nuova ha intrattenuto il pubblico in sala con il saggio di… inizio anno!

Non è la prima volta che Marco e Francesca, i Maestri del Dojo, decidono di allestire uno spettacolo per mostrare a genitori e parenti dei propri allievi quanto da loro appreso durante l’anno, nel corso delle lezioni. Questa volta, il numero di persone aderenti all’iniziativa del dojo Empi è diventato così elevato che il solo spazio della sala teatro della Casa del Popolo di Osteria non era più sufficiente ad accogliere le oltre duecento persone, fra karateka e loro familiari, previste per lo spettacolo.
E così l’intero gruppo di karateka, dai più piccoli fino ai “nonni” del progetto karaterzetà, si sono spostati per l’esibizione nella sala del teatro/cinema del CRC Antella. In poco più di un’ora di spettacolo, gli allievi dell’Empi hanno mostrato il meglio del proprio repertorio, portando in scena incontri di kumite, kata di gruppo e combattimenti simulati molto scenografici, in un crescendo di difficoltà tecnica che è, infine, culminato con l’esibizione del Maestro Michele Romano, direttore tecnico della palestra Tzubame di Greve in Chianti dove sono nati e si sono formati gli istruttori Marco e Francesca, che oggi guidano l’Empi Dojo. Mettendo in scena un kata apparentemente semplice e mostrando alcune applicazioni di tipo pratico delle tecniche eseguite, Maestro Romano ha dato una genuina lezione di “vero karate”, come l’hanno descritta i suoi allievi, celebrando con l’occasione i suoi 45 anni in karategi.

La serata si è conclusa alla Casa del Popolo di Osteria Nuova, da Elena e Matteo, per la consueta pizzata di festeggiamento. Considerando l’alto numero di partecipanti alla manifestazione, importante è stato l’impegno anche dello staff di sala e della cucina, a cui l’Empi Dojo fa i propri complimenti. I Maestri ci tengono inoltre a ringraziare la CDP di Osteria, Elena e Matteo non solo per l’ospitalità ma anche per il prezioso supporto che forniscono costantemente al dojo, primo su tutti mettendo a disposizione i loro spazi per gli allenamenti.

La serata è stata proficua per la raccolta di fondi per due buone cause: da qualche anno ormai Maestro Michele, Francesca Gentile e sua sorella Olivia sono testimonial della fondazione Cure2Children, che si occupa di promuove la cura dei bambini affetti da malattie oncologiche. Per poter sostenere le loro preziose iniziative, è stata allestita per l’occasione una lotteria, con premi donati da varie realtà vicine alla palestra: Gelateria Conti a Campo di Marte, Agricola Olivart Bagno a Ripoli, Agraria Pratesi e Alimentari Bussotti a Strada in Chianti, oltre ai regalini fatti con amore dalla mitica Nonna Anna, karateka del gruppo Karaterzetà. Il ricavato della lotteria è stato devoluto in parte a Cure2Children, tramite il responsabile dell’Area Chianti Marco Pratesi, in parte alla famiglia di Eloy, il cittadino antellese rimasto vittima di un incidente stradale. Visto il successo della serata, gli allievi e i maestri dell’Empi non vedono l’ora di replicare, con il saggio… di fine anno!

Se siete interessati a fare una prova per questo sport per far parte della grande famiglia EMPI, Marco e Francesca, insieme ad un folto gruppo in KARATEGI, Vi aspettano da lunedì a venerdì, dalle ore 17.00 alle ore 20.30, per presentarvi tutto il programma dei corsi proposti. GIOCOKARATE dedicato ai più piccoli di età compresa tra i 5 / 7 anni, PRE-AGONISTI da 8 a 12 anni, AGONISTI da 12 a 40 anni, AMATORI e per finire, ma non certo meno importante, KARATERZETA’ il progetto socio-medico-sportivo di karate riconosciuto a livello nazionale per le persone “diversamente giovani”, dai 60 ai 100 anni.

Le lezioni si svolgeranno presso la sala teatro e gli spazi esterni della Casa del Popolo di Osteria Nuova. I corsi sono patrocinati dal Comune di Bagno a Ripoli.

Per informazioni, contattare il numero 3355240713 (Marco) 3474980028 (Francesca) o scrivere a empidojo@gmail.com .