Weekend a Bagno a Ripoli: gli appuntamenti dal 14 al 16 febbraio

Un weekend ricchissimo di eventi adatti a tutti i gusti e tutte le età. Ci si avvicina all'ultimo chilometro del carnevale e l'atmosfera inizia a farsi sentire, soprattutto grazie alle...frittelle!. Grande spazio anche per la cultura, con cinema, teatro e fotografia a riempire questo fine settimana a Bagno a Ripoli. Come ogni venerdì, ecco la nostra selezione.

157

FIGLI
DA VENERDI 14 A DOMENICA 16 FEBBRAIO
Antella, Cinema Crc
Il cinema del Circolo Ricreativo Culturale di Antella questo fine settimana “ospita” l’ultimo lavoro del regista Giuseppe Bonito, “Figli”. Il film, che vede come protagonisti Valerio Mastandrea e Paola Cortellesi, racconta la storia di una coppia innamorata e felice alle prese con i problemi legati all’arrivo del secondo figlio. Questi gli orari di proiezione: venerdì 14 e sabato 15 alle 21,30, domenica 16 alle 17 e alle 21,30. Il venerdì e la domenica speciale offerta pizza + bevuta + cinema 15 euro. Le iniziative cinematografiche e teatrali del Crc Antella sono patrocinate dal Comune di Bagno a Ripoli.

LA STRADA NELLA SUA QUOTIDIANITA’
SABATO 15 FEBBRAIO (inaugurazione)
Bagno a Ripoli, Circolo Sms
Si apre al circolo Sms di Bagno a Ripoli (ore 10) la mostra fotografica collettiva “La strada nella sua quotidianità”, che resterà aperta fino al 29 febbraio. Gli autori delle fotografie provengono da varie località italiane ed estere e hanno selezionato personalmente le immagini da presentare in questa mostra che si propone di essere collettiva e itinerante, come la strada. Fotografie di: Daniela Ceresa, Ana Lara Chávez, Corrado Lusi, Francesca Mangiatordi, Leonardo Sgatti, Lucia Tedesco.

SAGRA DELLE FRITTELLE DELLA CONTRADA ALFIERE
SABATO 15-DOMENICA 16 FEBBRAIO
Bagno a Ripoli, via Poggio della Pieve
Prende il via sabato 15 la tradizionale “Sagra delle frittelle” organizzata dalla Contrada Alfiere di Bagno a Ripoli. Un evento che sarà soprattutto finalizzato, oltre al divertimento e allo stare insieme, alla beneficenza. Da anni, infatti, la contrada sostiene varie iniziative di solidarietà, sia sul territorio che in varie parti del mondo. La sagra andrà avanti fino al 29 marzo e sarà aperta il sabato e la domenica con orario 8-18,30.

SAGRA DELLE FRITTELLE
SABATO 15-DOMENICA 16 FEBBRAIO
San Donato in collina, Circolo Sms
Un appuntamento che si rinnova da più di trent’anni, quello con la sagra delle frittelle a San Donato in Collina, che da gennaio fino al 19 marzo allieta i fine settimana della frazione. Al Circolo SMS stand gastronomici aperti il sabato dalle 9 alle 19 e la domenica dalle 8,30 alle 19.

FESTA DI CARNEVALE
SABATO 15 FEBBRAIO
Antella, Il Parco di Cinzia
Allo spazio giochi “Il Parco di Cinzia” ad Antella (via Pulicciano 6) festa di carnevale con merenda dedicata ai bimbi, a partire dalle ore 16 per tutto il pomeriggio.

SERATA PER IL BURKINA
SABATO 15 FEBBRAIO
Bagno a Ripoli, Pieve di San Pietro
Foto, video, interventi e testimonianze per conoscere il Burkina e approfondire il tema della disuguaglianza e della insicurezza attuale: sarà presente André Ima, referente Campo di Lavoro per il Santo Natale. Cena condivisa a buffet a partire dalle ore 18 alla Pieve di San Pietro a Bagno a Ripoli

I CAPOLAVORI: MADAME BOVARY (2° parte)
SABATO 15 FEBBRAIO
Antella, Teatro comunale
Dopo la prima parte, andata in scena sabato scorso, prosegue al Teatro comunale di Antella la lettura del capolavoro di Gustave Flaubert, Madame Bovary. Appuntamento alle ore 21 con gli attori Alessandra Bedino e Rosario Campisi. Madame Bovary è una delle maggiori opere della letteratura francese e mondiale. Il romanzo appena uscì, nel 1856, costò a Flaubert, di cui ricorre quest’anno il 140° anniversario della morte, un processo per immoralità e oscenità. Emma Rouault, figlia di un contadino, è stata educata in un convento elegante, sposa un mediocre medico di provincia, Charles Bovary. Lei, è ambiziosa, romantica, costretta a vivere una vita che considera piatta, non incontra che piccoli borghesi saccenti e banali, tra i quali il farmacista Monsieur Homais.

IL SABATO DA GRANDI CHE MANCAVA
SABATO 15 FEBBRAIO
Antella, El Pavoreal
Torna il viaggio nel tempo a suon di musica e balli alla discoteca El Pavoreal, con una serata dance (inizio ore 22) riservata ad un pubblico non più giovanissimo – l’ingresso sarà consentito solo ai maggiori di 35 anni – ma sempre disposto a scatenarsi e a divertirsi.

TUTTA COLPA DI ETTORE
SABATO 15 – DOMENICA 16 FEBBRAIO
Ponte a Ema, Teatro Acli
Torna al teatro di Ponte a Ema la commedia divertente con “Tutta colpa di Ettore”, spettacolo sulle paure e le frustrazioni che molto spesso segnano profondamente la vita frenetica dei giorni d’oggi. Sei personaggi lottano contro di esse creando situazioni ironiche e molto divertenti. In scena sabato 15 alle ore 21,15 e domenica 16 alle 17,15. Per prenotazioni 3807131593

X TROFEO BUSHIDO
DOMENICA 16 FEBBRAIO
Bagno a Ripoli, Istituto Gobetti-Volta
Il Trofeo Bushido Karate compie dieci anni. L’appuntamento con il grande karate è fissato per domenica 16 febbraio presso la palestra dell’Istituto Gobetti Volta di Bagno a Ripoli (via Roma 77/a). Il torneo inizierà dalla mattina con i bambini e proseguirà nel corso della giornata con le dimostrazioni da parte di ragazzi e adulti. I più piccoli saranno impegnati nelle prove di kata individuale e a squadre. I ragazzi saranno invece protagonisti dei kata individuali, a squadra e kumite. Gli adulti, infine, saranno impegnati nei kata e nei kumitè. L’iniziativa, organizzata dall’omonima associazione Bushido Karate ASD, si svolge con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli. Per informazioni ed iscrizioni al Trofeo visitare il sito www.bushidokaratefirenze.it.

A SPASSO NEL TEMPO: L’ORSO. DA ATENE ALLA LUNA”
DOMENICA 16 FEBBRAIO
Ponte a Ema, Oratorio di S. Caterina delle ruote
Ultimo appuntamento della rassegna “A spasso nel tempo. Tra storia e fantasia”: domenica 16 febbraio all’oratorio di Santa Caterina delle ruote alle ore 16,30 conferenza di Paolo Pirillo dal titolo “L’orso. Da Atene alla Luna”. Venerato, cacciato, maledetto, domato, ridotto a clown. La lunga storia della creatura che un tempo era stata il Re degli animali. Paolo Pirillo è ordinario di Storia medievale all’Università di Bologna, membro della Deputazione di storia patria per la Toscana, presidente del Centro di Studi Storici Chiantigiani. Si occupa prevalentemente di storia del popolamento, degli insediamenti e del territorio per i secoli XII-XV ed è autore di innumerevoli pubblicazioni in sedi italiane e internazionali. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Per informazioni: ufficio cultura tel. 055/643358, e-mail ufficio.cultura@comune.bagno-a-ripoli.fi.it

LA ZONA TRANQUILLA
DOMENICA 16 FEBBRAIO
Bagno a Ripoli, Sala Ruah
Dopo il folgorante successo delle Cascine del Riccio, gli Smemorati del Ruah, questa volta a casa loro con “La zona tranquilla”, di Emilio Caglieri per la regia di Massimo Beni. Una versione originale con splendide scenografie e magnifici attori, in programma alla sala Ruah della chiesa della Pentecoste di Bagno a Ripoli domenica 16 febbraio alle ore 17