Uomo, donna, bambino: da 40 anni Mingo fa camminare intere generazioni | FOTO

463

Calzature per uomo, donna e bambino, Mingo, il negozio di scarpe a Ponte a Niccheri è aperto da quarant’anni.

Era il maggio 1978 quando Aldebrando Bigi aprì il suo negozio di scarpe a Ponte a Niccheri. Artigiano calzolaio aveva imparato il mestiere da bambino ed aveva già lavorato diversi anni a Balatro, in una piccola bottega nella piazza del paese dove oltre alla vendita e alla riparazione, faceva, a mano, scarpe da donna.

Nel nuovo negozio di Ponte a Niccheri ad affiancare Aldebrando entrò fin da subito la figlia Adanella che oggi gestisce l’attività insieme al marito Marco Mingozzi e al figlio Lorenzo.

“Lavoro qui da quarant’anni – racconta Adanella – All’inizio avevamo mantenuto, dietro al negozio, anche un laboratorio per le riparazioni. Poi ci siamo dedicati alla sola vendita”.

Aldebrando è rimasto in attività fino al 1996 ed è allora, quando ha lasciato, che sono entrati Marco e Lorenzo e il negozio ha preso il nome attuale: Mingo Calzature. Oltre ai reparti uomo e donna, dieci anni fa, la famiglia ha deciso di ampliare l’offerta aprendo anche un nuovo spazio dedicato esclusivamente alle scarpe da bambino.

Posto in uno degli snodi stradali principali del comune di Bagno a Ripoli: fra Antella, Grassina e Ponte a Ema, Mingo Calzature rimane un punto di riferimento per tutto il territorio.

Vi si trovano scarpe adatte a tutte le generazioni: dai vecchi clienti affezionati (“Sono ancora quelli di mio babbo che mi hanno visto bambina o poco più”, dice Adanella) ai giovani e ai giovanissimi che con le scarpe di Mingo muovono i primi passi nel mondo.

Mingo Calzature Via Chiantigiana, 34, Ponte a Niccheri, Bagno a Ripoli