Nel ricordo di Cinzia nasce all’Antella un nuovo Parco (coperto) a misura di bambino | FOTO

545

Si chiama “il parco di Cinzia” ed è il nuovo spazio gioco che da ieri ha aperto i battenti nel centro del paese dell’Antella, in via di Pullicciano 6, nei locali sottostanti la Coop, accanto alla farmacia e dietro al capolinea dell’Ataf.

A farlo nascere è stata una associazione di 4 persone (Raffaele De Marco, Anna Fil e le sorelle Sabrina  e Sonia Zaottini) che ha alle spalle una storia toccante che merita di essere raccontata.

Sabrina e Sonia, infatti, avevano una sorella (Cinzia), tragicamente scomparsa il giorno di ferragosto del 2008 in un incidente a Santo Domingo. Cinzia era una grande appassionata di animali e di bambini e da allora le sue sorelle hanno avuto l’obiettivo di dar vita a qualcosa in quel settore che potesse ricordarla.

L’incontro con Raffaele e Anna (originaria della Russia dove simili spazi gioco sono molto diffusi) è stata la scintilla che ha reso possibile realizzare quell’idea. E così è nato “il parco di Cinzia”, un luogo coperto dedicato ai bambini fino a 6 anni di età dove trovare, oltre a giochi di vario tipo, un salterello, una vasca con le palle, una parete da arrampicata.

A fianco dell’attività ludica, poi, Anna mette a disposizione anche la sua creatività nella realizzazione di piccole sculture di gesso che riproducono esattamente le impronte di mani e piedi dei bambini. Un modo davvero carino ed originale per ricordarsi dei figli, quando cresceranno, come erano a pochi mesi o anni di vita.

Lo spazio gioco “il parco di Cinzia” resterà aperto tutti i giorni (sabati e domeniche comprese) con orario 8.30-12.30 e 15-19.30. Il costo giornaliero d’ingresso è di 4 euro a bambino (senza limiti di tempo) e alla prima visita verrà richiesto di sottoscrivere anche una tessera associativa di durata annuale (dal costo di 6 euro).

Per chi volesse è poi prevista la possibilità di affittare la sala per feste di compleanno con eventuali servizi aggiuntivi da concordare di volta in volta.

Per tutte le informazioni è possibile telefonare al numero 333 7894252 o scrivere una mail a ilparcodicinzia@gmail.com

SHARE
Francesco Sangermano, nato a Firenze nel 1977 ma orgogliosamente cresciuto e vissuto sempre a Bagno a Ripoli. Grande appassionato di viaggi, di sport e di fotografia è giornalista professionista dal 2004. Prima della collaborazione con eChianti ha lavorato per il Corriere di Firenze, il Corriere di Lucca, Toscana Media News e l'Unità dove è stato vicecaposervizio della redazione toscana e uno dei responsabili dei social network per il sito unita.it.