Marisa e i suoi eredi, da oltre 50 anni a Grassina il pesce… è di casa | FOTO

764

Prima tappa del nostro viaggio tra gli esercizi storici del territorio. A Grassina, in Via Ponte del Lepri, una traversa fra Via Chiantigiana e Via Costa al Rosso, c’è la Pescheria Marisa. Il più vecchio negozio di pesce del paese.

La prima volta che la Pescheria Marisa, gestita dalla famiglia Viggiani, ha aperto il suo bandone, era il 1963. Da allora sono passati 54 anni e non ha mai smesso di portare il pesce fresco alle porte del Chianti.

Mezzo secolo abbondante di storia che si respira entrando nel locale, proprio nel cuore di Grassina, dove un’ampia vetrina mette in mostra pesce di ogni tipo. Certo, rispetto agli inizi degli anni Sessanta, quando Roberto Viggiani e la moglie Marisa decisero di aprire l’attività, il locale ha subito dei cambiamenti e si è messo mano a mano al passo coi tempi.

Allora non era ancora usanza diffusa mangiare pesce e le specialità erano sicuramente meno. Oggi basta dare un’occhiata alla grande mappa appesa dietro al bancone per vedere da dove proviene il pescato: dal Mar Mediterraneo all’Oceano Atlantico, dall’Oceano Pacifico all’Oceano Indiano, l’offerta corre praticamente attraverso tutti e cinque i continenti.

Raffaele Viggiani, figlio di Roberto e Marisa, oggi lavora in negozio insieme a David. Sono loro due che portano avanti l’attività e non lesinano consigli e suggerimenti agli avventori. Perché assieme al pesce, come da tradizione della bottega, offrono anche dritte su come cucinarlo e quali vini abbinare ad ogni piatto. Dall’antipasto di noci di mare, alle ostriche gratinate, al salmone in crema di asparagi, ce n’è veramente per tutti i gusti.

“Quando il negozio ha aperto – racconta Roberto Viggiani – non usava mangiare il pesce. Escluso, forse, qualche pesce di fiume non rimaneva che il baccalà che si poteva comprare dai venditori ambulanti, specialmente il venerdì, giorno di vigilia”.

Roberto Viggiani e Marisa

“Negli anni Cinquanta – prosegue – abitavo in una casa colonica al Ponte a Niccheri. Eravamo contadini e capitò che un vecchio pescivendolo di Gavinana (tale Bertelli) avesse bisogno di un ragazzo di bottega. Mi presentai, imparai il mestiere e poi fui richiamato al servizio militare. Da soldato scrissi al Bertelli, il quale, dopo che ottenni il congedo, mi affittò il locale. Fu nel 1963 che decisi di mettermi in proprio ricavando la prima stanza di questo negozio da una stalla del cavallo”.

Viggiani, in oltre cinquant’anni, ne ha viste di tutte, anche il colera. Intorno alla metà degli anni Settanta, infatti, l’infezione si diffuse tramite l’immissione sul mercato di alcune cozze clandestine. La gente fu presa dal panico e il negozio restò deserto. Con pazienza e volontà la pescheria riuscì a tirare avanti, il colera passò e il negozio crebbe anche grazie all’inventiva della signora Marisa che continua a consigliare ai clienti le sue ricette.

La Pescheria Marisa nel cuore di Grassina

Oggi la Pescheria Marisa offre specie di pescato da tutti i mari del mondo mantenendo inalterato un sano spirito di bottega paesana. Un luogo dove ci si sente davvero come a casa propria e dove il rapporto tra negoziante e cliente sembra, semplicemente, quello tra amici di sempre.

 

PESCHERIA MARISA DAL 1963 DI RAFFAELE VIGGIANI E DAVID CASTRI S.N.C.

Orario di apertura: 8:00-13:00 – 17:00-20:00
12/B, Via Ponte Del Lepri – 50012 Bagno A Ripoli (FI)
tel. 055 640389