Augusto Vismara e Neruda per gli Amici di Vicchio di Rimaggio

238

Stagione concertistica autunnale degli amici di Vicchio di Rimaggio: venerdì 27 ottobre, è la volta del duo formato dal celebre violista e violinista Augusto Vismara, al fianco della pianista Elisa Raccioppi, in arte Neruda.

Il duo affronta un programma affascinante, aperto dalla famosissima Sonata D 821 di Schubert, comunemente denominata “Arpeggione” poiché il compositore viennese la scrisse nel 1824 per questo oramai obsoleto e in disuso strumento a corde e il pianoforte: attualmente, come in questa occasione, viene spesso realizzata con la viola e il pianoforte.

La locandina prosegue con la formazione violino e pianoforte e comprende Poème di Chausson, Andante in la maggiore di Bartòk e la Sonata di Debussy. Si tratta di tre opere concepite dai tre autori a distanza di pochi anni l’una dall’altra – la prima nel 1896, la seconda nel 1902 e la terza nel 1916-17 – che segnano il trapasso da uno stile romantico grondante e speziato ad uno stile moderno e disincantato: un varco attraverso vie di non ritorno e sperimentazione in direzioni che guardano al passato con lenti avanguardistiche.

Augusto Vismara è considerato un artista tra i più importanti sulla scena italiana. Prima di dedicare il suo talento alla direzione d’orchestra ed al violino ha avuto una grande carriera come violista con le più importanti orchestre europee sotto la direzione di Giuseppe Sinopoli, Luciano Berio, Christian Thielemann, Peter Maag, Antonio Janigro, Gabriele Ferro, Marcello Panni e molti altri. Molto attivo come camerista, ha effettuato tournée in Australia, Giappone, USA, Europa, Nord Africa con vari ensemble sia come violista che come violinista. Ha inciso per Ricordi, BMG Ariola, Bongiovanni, ESE e per importanti Radio Televisioni Europee.

La pianista Neruda è musicista di formazione classica dalla espressività profonda e comunicativa. Grazie alla sua attività concertistica, la sua presenza scenica e alla sua preparazione tecnica ha conquistato l’attento interesse del pubblico. Il suo stile non convenzionale realizza un linguaggio trasversale tra musica classica e musica contemporanea. Collabora stabilmente con Augusto Vismara. Con lui, Giorgio Mirto e Celeste La Mod Gugliandolo ha fondato Totem Ancestor, la cui cifra artistica assorbe gli stilemi delle avanguardie musicali in un linguaggio più direttamente comprensibile da ogni tipo di pubblico. Attualmente è in tournée con lo spettacolo Ma che razza di Otello? con Marina Massironi.

L’inizio dei concerti è alle ore 21.00 – Ingresso libero e responsabile
Chiesa di S. Lorenzo a Vicchio di Rimaggio, via Vicchio e Paterno – Bagno a Ripoli

È possibile sostenere l’iniziativa divenendo soci dell’Associazione Amici di Vicchio di Rimaggio, contattando il 349 2384256

Per i nuovi soci, iscritti in occasione della stagione d’Autunno, l’adesione sociale 2018 è gratuita.

La stagione musicale è patrocinata dal Comune di Bagno a Ripoli
Concorrono al sostegno dell’iniziativa:
Ente Cassa di Risparmio di Firenze
Banca di Credito Cooperativo di Pontassieve – Agenzia di Bagno a Ripoli
Unicoop Firenze – Sezione Bagno a Ripoli
Publiacqua
Palazzo Tolomei, Residenza d’epoca – Firenze
Trattoria La Gargotta – Bagno a Ripoli
Ditta Bussotti e Fabbrini – Firenze
Rete Toscana Classica
Juice Apple – V. Fra’ Giovanni Angelico, 6r – Firenze
Eugenio Calzature

Per info – 320 0425536 – Ufficio Cultura 055 643358