Pappa al pomodoro e arrosto dell’Aia nel menù della Festa della Battitura

266

Domenica 30 Luglio la prima edizione della “Festa della Battitura” ad Antella, un appuntamento per tutta la famiglia, un modo per riscoprire i sapori e le ricette contadine toscane.

Il menù della “Festa della Battitura” è molto ricco, i prodotti sono realizzati in modo artigianale con farine di Grani Antichi, dal pane alla pasta per finire al dolce.

I primi piatti sono la Pappa al Pomodoro, piatto della tradizione povera contadina, realizzato con pane  dalla Bottega di Gabri, a lenta lievitazione grazie all’utilizzo del lievito madre ed i Grani Antichi di Monna Giovannella.

Tra i primi anche Farro Monococco Tricolore è una vera specialità mediterranea, questo farro infatti è molto piccolo ed il primo ad essere stato utilizzato dall’uomo.

Tra i secondi l’Arrosto misto dell’Aia, con Locio, Pollo, ed il fegatello della nonna, un’antica ricetta toscana abbinata a patate alla ghiotta.

Per informazioni e operazioni di segreteria rivolgersi a eChianti tel. 055.64.22.59,

cel. 328.769.42.43 (Elena), email: festabattitura@echianti.it