Teatro di Antella, il programma dall’8 all’11 febbraio

9

In programma Gianluigi Tosto (Lettera al Padre) e Marcel Proust.

Il Teatro Comunale di Antella presenta, dall’8 all’11 febbraio 2018, 2 appuntamenti:

 

Giovedì 8 e sabato 10 febbraio, ore 21, e Domenica 11 febbraio, ore 17: Gianluigi Tosto in “Lettera al padre”, di Franz Kafka. La ‘Lettera al padre’, mai spedita e pubblicata postuma solo nel 1952, è una drammatica denuncia delle sofferenze psichiche (e fisiche) subite dallo scrittore durante la convivenza con il padre.

È la traccia fondamentale di un’autobiografia allucinante, un disperato tentativo di spiegare, prima di tutto a se stesso, gli oscuri motivi del proprio fallimento come essere umano, il groviglio di sensazioni e di accadimenti che, durante gli anni di convivenza frustrante con il padre, sconvolgono per sempre la mente di Kafka. Con Gianluigi Tosto. Regia Massimo Masini. Produzione Versiliadanza. Progetto Sliding Theaters. Durata 60’.

Venerdì 9 febbraio, ore 21: I Capolavori, “Alla ricerca del tempo perduto”, 09. La prigioniera parte prima (Marcel Proust). Lettura articolata tra immagini e musica dal vivo. Con Simone Lenzi, Eva Robin’s, Marco Vichi. Durata 80′.

Il Teatro di Antella si trova in via di Montisoni 10, ad Antella (Bagno a Ripoli/Firenze).

Informazioni: teatro@archetipoac.it – telefono 055621894 – http://www.archetipoac.it – Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.