Una piscina e più spazi per i giovani: ecco le idee dei cittadini per Bagno a Ripoli

303

Da una nuova piscina a più spazi per i giovani, dall’allungamento del progetto della tramvia fino all’Ospedale (o Rimaggio) a nuove telecamere di controllo. Sono queste alcune delle proposte che i cittadini di Bagno a Ripoli hanno consegnato al sindaco Francesco Casini nel corso della cosiddetta “Serata delle idee” organizzata ieri sera alla Casa del popolo di Grassina.

Una cena alla quale hanno partecipato oltre seicento persone a cui il sindaco ha chiesto di compilare un sondaggio col giudizio dell’operato dell’amministrazione e una cartolina per indicare le priorità del territorio.

Lo scrutinio parziale del primo centinaio di questionari ha promosso la giunta in tutti i settori, con un picco sull’attività svolta nel campo dell’edilizia scolastica (votazione media di 8 punti su dieci), del welfare (7,5), dell’ambiente (7,27) e dei lavori pubblici (7). Promosso dalla maggioranza dei presenti anche il progetto della tramvia fino a Bagno a Ripoli e forte, anzi, la richiesta di estendere i binari oltre il capoluogo, in particolare fino all’ospedale di Santa Maria Annunziata a Ponte a Niccheri.

Tra le priorità su cui intervenire sono invece state indicate la viabilità, l’allestimento di spazi e servizi per i più giovani, il potenziamento degli strumenti a tutela della sicurezza dei cittadini, come l’installazione di nuove telecamere e l’estensione del “controllo di vicinato” ormai prossimo a partire.

Tra le idee e i suggerimenti, inoltre, la realizzazione di una piscina comunale, il potenziamento dei servizi educativi con asili nido per i bambini da 6 a 12 mesi, e la richiesta – espressa da molti presenti – di tempi celeri e certi per la realizzazione della Variante di Grassina.