Nuovo mezzo in arrivo per la Vab: domenica la presentazione

258

I soci della sezione VAB di Bagno a Ripoli sono già pronti ad affrontare la stagione estiva di prevenzione degli incendi e come primo atto, domenica, inaugureranno un nuovo mezzo antincendio.

Si tratta di un fiammante Mercedes Unimog U 90 munito di modulo antincendio acquisito presso la misericordia di Savona e rimessi a nuovo nella stagione invernale dai volontari VAB di Bagno a Ripoli, che è andato a sostituire il glorioso CL OM 75 carro botte sigla 10, (memoria storica di quanti hanno svolto il servizio militare negli anni ’70-’80) che è stato ceduto alla VAB Sicilia.

Il nuovo mezzo riesce a portare fino a 2000 litri di acqua nelle zone più impervie di qualsiasi area boschiva ma, oltre a questo, può essere ulteriormente attrezzata con una pala meccanica, turbina da neve e spargisale.

L’appuntamento per la sua presentazione è fissato per domenica 17 Giugno dalle ore 16 nella sede Vab in via di Quarto 89 e, a seguire, è previsto un brindisi e una cena a buffet aperta a tutta la cittadinanza.

I volontari, nell’occasione, potranno anche spiegare tutta quella che è l’attività della Vab nel corso dell’anno: oltre alla prevenzione degli incendi, infatti, i volontari sono stati impegnati negli interventi a seguito di gelo o esondazioni me neve gelo o esondazioni e nella installazione di una telecamera di sorveglianza dell’area boschiva di competenza del comune di Bagno a Ripoli. Senza dimenticare la partecipazione al corso, tenuto dalla Croce Rossa, di primo soccorso e utilizzo del defibrillatore in modo da ampliare ulteriormente le loro possibilità di intervento o la raccolta fondi per l’allestimento del prefabbricato che
ospiterà pro loco e protezione civile di Castel S.Angelo sul Nera, uno dei paesi
devastati dal terremoto del 2016.

Ecco l’invito alla presentazione e le foto in anteprima del nuovo mezzo.

SHARE
Francesco Sangermano, nato a Firenze nel 1977 ma orgogliosamente cresciuto e vissuto sempre a Bagno a Ripoli. Grande appassionato di viaggi, di sport e di fotografia è giornalista professionista dal 2004. Prima della collaborazione con eChianti ha lavorato per il Corriere di Firenze, il Corriere di Lucca, Toscana Media News e l'Unità dove è stato vicecaposervizio della redazione toscana e uno dei responsabili dei social network per il sito unita.it.