Il bagnoaripolese Fabbri riscrive, dopo 33 anni, il record italiano del peso | VIDEO

282

Cinque centimetri per riscrivere un record che sembrava eterno. Dopo 33 anni Leonardo Fabbri, atleta bagnoaripolese, fa suo il record italiano di lancio del peso gettandolo a 21,59 metri in occasione del Folksam Grand Prix di Stoccolma, battendo il precedente di 21.54 che apparteneva a un altro toscano, Alessandro Andrei, dal lontano 1987.

Ventidue anni, due metri per 136 kg, quest’anno aveva già fatto parlare di sé per il 21.32 lanciato in Sudafrica il 24 gennaio. Ma se lì si era fermato a 22 centimetri dal record, stavolta lo ha superato. E, vista l’età, potrebbe essere davvero solo il primo passo verso un nuovo, straordinario capitolo nella storia dell’atletica tricolore.

SHARE
Francesco Sangermano, nato a Firenze nel 1977 ma orgogliosamente cresciuto e vissuto sempre a Bagno a Ripoli. Grande appassionato di viaggi, di sport e di fotografia è giornalista professionista dal 2004. Prima della collaborazione con eChianti ha lavorato per il Corriere di Firenze, il Corriere di Lucca, Toscana Media News e l'Unità dove è stato vicecaposervizio della redazione toscana e uno dei responsabili dei social network per il sito unita.it.