FESTA DEI SANTI PATRONI 29 GIUGNO 2021 con CONCERTO alla PIEVE DI SAN PIETRO A RIPOLI

101
by Benedetta Giannoni
La nostra chiesa più maestosa è indubbiamente la Pieve di San Pietro e Paolo in via del Poggio della Pieve, tra Sorgane e Bagno a Ripoli ed è dedicata proprio ai nostri santi patroni: San Pietro,  apostolo di Cristo, fondatore della chiesa e primo Papa che viene sempre rappresentato con le chiavi in mano e San Paolo, che invece fu prima grande persecutore di cristiani, poi folgorato da Dio sulla via di Damasco divenne uno dei più grandi divulgatori della ” buona novella” cioè il Vangelo. È sempre rappresentato con il rotolo delle scritture in mano e la spada simbolo del suo martirio e del suo passato di oppressore
San Pietro, statua all’interno della chiesa
La processione dei santi patroni veniva in passato organizzata sessanta giorni dopo la Pasqua ed era la più importante dell’anno. I parrocchiani stendevano dei drappi alle finestre ed accendevano i lumini sui davanzali di casa il giorno del suo passaggio in strada. Il pievano Don Quirino Paoletti benediva i frutti della terra che i coltivatori di zona gli donavano.
Negli anni quaranta addirittura vi era una banda ad accompagnare il corteo. Erano presenti anche le autorità militari e nelle processioni del diciannovesimo secolo sfilavano anche i granatieri con tamburi e pifferi.
Veniva offerto un pranzo dai Pievani reggenti la chiesa a tutti i preti delle parrocchie vicine
Negli statuti cittadini della Lega di Ripoli è riportato che era il Camarlingo di detta lega a donare alla chiesa della Pieve “quattordici falcole” di cera bianca veneziana per gli usi liturgici.
Negli ultimi anni oltre alla importantissima funzione religiosa si è cominciato anche ad imbandire una grande tavolata nel centro di Bagno a Ripoli in via Roma organizzata dal comune di Bagno a Ripoli e animata dal lavoro delle braccia dei componenti delle associazioni cittadine che con i tre turni ” montatori”, “camerieri” e “smontatori” mettono tutti davanti al desco!
Speriamo che con la fine della pandemia, l’anno prossimo si possa riorganizzare di nuovo la grande cena!
Nel frattempo alla Pieve il giorno Domenica 27 giugno 2021 alle 21.00 sarà organizzato un concerto di musica classica e contemporanea con musiche di Mozart, Bizet, Verdi, Mascagni, De Haan, Piovani, Ennio e Andrea Morricone.
Eseguiranno i brani i musicisti della Filarmonica “Luigi Cherubini” diretta dal Maestro Carmelo Mobilia.
Una bella riapertura alla vita di comunità dopo mesi di ristrettezze con l’augurio che il pievano attualmente reggente Don Francisco Evaristo possa accogliere con affetto tutti i suoi parrocchiani e non e  ricominciare a vele spiegate la sua pastorale.

Chi è BENEDETTA GIANNONI??

Benedetta Giannoni, nata a Firenze nel 1973, vive a Bagno a Ripoli da sempre, diplomata al liceo artistico, impiegata in un negozio che vende articoli sportivi. Da quasi 30 anni studia e balla danze antiche nel corpo di danza “Balletto Rinascimentale” della Contrada Alfiere, dipinge ed espone nella associazione Giuseppe Mazzon. Le piace il running e camminare. Adora gatti e cavalli.

Benedetta Giannoni, autrice dell’articolo
Scrivi anche tu per la rubrica ❤️AMA BAGNO A RIPOLI scrivendo a promoproloco@gmail.com