Domenica 24 gennaio, Little Bang. Nuova produzione per Progetto Piccoli al Teatro Comunale di Antella (TCA)

8

Domenica 24 gennaio 2016 ore 17, Progetto Piccoli presenta Little Bang, uno spettacolo sulle Origini dell’Universo.

Se escludiamo i bambini, ben pochi di noi spendono molto tempo a chiedersi perché la natura sia così com’è. Da dove sia venuto il cosmo o se esista da sempre, se un giorno il tempo comincerà a scorrere all’indietro, se mai potrà accadere che gli effetti precedano le cause. Sono domande legittime e affatto scontate, che tuttavia raramente prendiamo in seria considerazione. L’intero spettacolo prende vita dalla materia informe – qualsiasi essa sia – che si presterà per dar corpo alla nostra visione: un punto di partenza invisibile, un essere, un’entità , ora corpuscolo di luce, ora cellula, ora mollusco, una presenza vivente insomma. Il nostro protagonista è una creatura nello spazio infinito e primordiale, che si trasforma a seconda degli eventi fisici e degli scenari cosmici di cui è testimone. Ma, in fondo, è sempre la stessa entità, perché – come lo stesso Calvino afferma – “si sa che gli universi si fanno e si disfano, ma è sempre lo stesso materiale che gira”. E saranno allora proprio i “materiali” gli interpreti di questo “io”: dall’argilla fresca al cellophane, dalla carta alla farina. Per questo ci piace definire questo spettacolo come un percorso percettivo, una sorta di Teatro della materia prima, in cui ad esser percepite sono la vita e la qualità delle materie, la loro bellezza e la loro natura.
Residenza Archètipo. Compagnia Riserva Canini / Campsirago Residenza, con il sostegno di Teatro Metastasio di Prato, Straligut Teatro (Siena), La Batysse (Lione), Archètipo (Antella – Fi), La Terra Galleggiante (Pinerolo -To). Durata 45 minuti.
Il Teatro Comunale di Antella si trova ad Antella (Bagno a Ripoli, Firenze), in via di Montisoni 10. Informazioni: 055.621894 (lun. e ven. 10-12, giov. 16-18), mail prenotazioni@archetipoac.it, sito web http://www.archetipoac.it.

SHARE
La redazione del giornale eChianti.it