Diploma Premiato 2019, festa per i primi della classe | VIDEO

Ieri la manifestazione organizzata dal Comune per consegnare un riconoscimento pubblico agli studenti ripolesi di scuole secondarie di primo e secondo grado che hanno completato il percorso di studi con risultati brillanti. Il sindaco Casini: “Il vostro talento un capitale da coltivare per il futuro di tutta la comunità”

397

Centoquindici “cervelloni”, centoquindici “fuoriclasse” di scuole medie e superiori che in estate hanno terminato il ciclo di studi con risultanti brillanti e ottimi voti. Sono stati loro i protagonisti di “Diploma Premiato”, la manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale di Bagno a Ripoli per rendere pubblicamente omaggio agli studenti più meritevoli e talentuosi del territorio, che si è svolta ieri sera all’antico Spedale del Bigallo.

Dei premiati, quarantuno le ragazze e i ragazzi delle superiori, settantaquattro i colleghi più giovani delle scuole secondarie di primo grado “Redi” e “Granacci”. Tra gli studenti delle superiori, si sono distinti sette 100 e una lode; tra gli studenti delle medie invece hanno spiccato venti 10, di cui 4 con lode.

“Siete voi il vero patrimonio di questa comunità – ha detto complimentandosi con loro l’assessore alla scuola Francesco Pignotti -, l’energia e il capitale più importante. Avete chiuso un ciclo di studi con grandi risultati e vi auguro di continuare con lo stesso impegno e la stessa caparbietà, senza arrendervi davanti agli ostacoli, rilanciando le vostre aspirazioni e senza perdere la leggerezza”.

“Abbiamo bisogno del vostro talento – ha affermato il sindaco Francesco Casini -, se lo coltiverete sarà un bene per tutta la comunità. Vi ringraziamo per la lezione positiva che ci avete dato con i vostri risultati. Ma un ringraziamento va anche alle vostre famiglie, ai vostri insegnanti e a tutte le professionalità della scuola, cui va il merito di avervi indirizzato, guidato e stimolato nel vostro percorso di formazione e di crescita”.

Sindaco e assessore hanno consegnato agli studenti una pergamena di ricordo e alcuni premi gentilmente messi a disposizione dagli sponsor. A tutti i premiati, sono spettati dei buoni sconto del 15% sugli acquisti alla Cartoleria Tiziana di Antella, alla Cartoleria Kolorando di Bagno a Ripoli e sull’acquisto di libri all’edicola Libri&Giornali di Grassina. Ai 100, ai 100 e lode, ai 10 e ai 10 e lode, sono stati consegnati in aggiunta anche una borraccia di Publiacqua e una penna del Comune. Ai 100, 100 e lode e ai 10 e lode, infine, sono stati donati due biglietti omaggio messi a disposizione dall’ACF Fiorentina per la partita Fiorentina-Lecce di sabato 30 novembre allo stadio “Artemio Franchi”.

Nel dettaglio, sono 40 in totale gli studenti della scuola media “Redi” premiati. Tra questi, gli studenti che hanno superato l’esame con una votazione pari a dieci sono undici, di cui ben otto sono ragazze. E primato tutto al femminile anche per i due dieci e lode registrati nella scuola, ottenuti da Ginevra Pestelli e Sophia Bermudez-Ferrara. Ventisette invece gli studenti che hanno incassato una votazione pari a 9, di cui 19 studentesse.

Trentaquattro, invece, gli studenti della scuola media “Granacci” premiati al Bigallo. Di questi, nove studenti hanno concluso il triennio con una votazione pari a 10. Tra loro, due fuoriclasse con lode: si tratta delle studentesse Florinda Bosi e Caterina Martelli. Venticinque gli studenti che hanno superato l’esame con la votazione pari a 9, di cui oltre la metà – ben quindici – sono ragazze.

Tra i 41 studenti ripolesi delle scuole superiori ad aver ricevuto il premio, sette si sono diplomati con 100. Il “top player” assoluto Alessandro Conte, che ha superato la maturità al liceo scientifico Castelnuovo con il massimo dei voti e la lode. Diciassette gli studenti premiati in arrivo dall’Isis Gobetti Volta di Bagno a Ripoli: tre si sono diplomati con una votazione pari a 100 (di questi due sono ragazze), undici con una votazione compresa tra 80 e 89, due con una votazione pari a 94 e 98. Quattro studenti provengono invece dal liceo Michelangiolo (un 100), quattro dall’Iis Morante – Ginori Conti (un 100), due dall’Iis Peano. Rappresentanti anche il liceo Pascoli, l’Ipsseoa Saffi, l’Itt Marco Polo, il liceo linguistico Santa Marta, l’Istituto salesiano dell’Immacolata di Firenze, l’educandato statale Ss. Annunziata e l’Istituto Balducci.

Al termine della premiazione, agli studenti e alle loro famiglie è stato offerto un piccolo aperitivo a cura di Siaf.