Bagno a Ripoli al Mercatino di Natale di Weiterstadt: via alla raccolta di adesioni!

151

Uno stand all’interno del mercatino di Natale di Weiterstadt (città tedesca gemellata con il nostro comune) interamente dedicato alla vendita dei prodotti tipici di Bagno a Ripoli e alla promozione del territorio e delle sue tante realtà produttive.

E’ questo il nuovo e ambizioso progetto a cui ha iniziato a lavorare in queste settimane la Pro Loco per Bagno a Ripoli, in collaborazione con il Comitato per i gemellaggi di Bagno a Ripoli, con l’intenzione di portare più realtà possibili del territorio a mettersi “in mostra” oltre confine nell’appuntamento in programma dal 4 al 6 dicembre 2020.

“La nostra intenzione – spiega il presidente Gian Domenico Volpi – è offrire come Pro Loco, insieme al Comitato Gemellaggi, una ribalta internazionale ai prodotti delle nostre aziende e dei nostri commercianti spaziando dall’enogastronomia all’artigianato, dall’abbigliamento all’oggettistica Senza dimenticare che una simile occasione potrà venire utilizzata per offrire pacchetti turistici per visitare il nostro territorio, diffondere brochure delle strutture ricettive che vi operano e dare tutte le informazioni necessarie a far conoscere Bagno a Ripoli sempre più e sempre meglio. Non solo. Perché, parallelamente a a questo, la Pro Loco sta anche pensando di proporre ai cittadini di Bagno a Ripoli, e non solo, di visitare in quei giorni lo stesso Mercatino di Natale in Germania modo da scoprire sia Weiterstadt sia i luoghi ad esso vicini”.

Chiunque fosse interessato a partecipare a una simile iniziativa, sia come potenziale “espositore” sia come “visitatore”, può già manifestare l’interesse inviando una mail all’indirizzo prolocoxbagnoaripoli@gmail.com tenendo conto, per i possibili espositori, che per ragioni organizzative le conferme dovranno pervenire a Weiterstadt entro la prima settimana di aprile. Intorno alla metà di marzo, infine, sarà organizzata una prima riunione per approfondire più nel dettaglio l’organizzazione dell’iniziativa e le modalità di partecipazione.