Weekend a Bagno a Ripoli: gli appuntamenti dal 31 gennaio al 2 febbraio

Come ogni venerdì, ecco la nostra selezioni di eventi in programma nel fine settimana sul territorio di Bagno a Ripoli. Molto ampia la scelta, fra teatro, cinema, presentazioni di libri e divertimento puro. Non ci resta che augurarvi una buona scelta!

129

HAMMAMET
DA VENERDI 31 GENNAIO A DOMENICA 2 FEBBRAIO
Antella, Cinema Crc
Questo fine settimana arriva al cinema del Circolo Ricreativo Culturale di Antella l’ultimo film di Gianni Amelio, “Hammamet”. La pellicola, in programma da venerdì 31 gennaio a domenica 2 febbraio, tratta la figura di Bettino Craxi incentrandosi sul lato umano del personaggio politico – a 20 anni dalla sua morte – con una grande interpretazione da parte di Pierfrancesco Favino. Orari di proiezione: venerdì e sabato alle 21.30, domenica alle 17.00 e alle 21.30. Il venerdì e la domenica speciale offerta pizza + bevuta + cinema 15 euro. Il Cinema Antella è ospitato all’interno del Circolo ricreativo culturale di Antella in Via di Pulicciano, 53. Tel: 055 621207. Le iniziative cinematografiche e teatrali del Crc Antella sono patrocinate dal Comune di Bagno a Ripoli.

LE FOSSE DI KIROV
VENERDI 31 GENNAIO
Ponte a Niccheri, Biblioteca comunale
Venerdì 31 gennaio alle ore 17.30 allo SpazioPiù della Biblioteca comunale presentazione del libro di Manuel Noferini, “Le fosse di Kirov”, resoconto dell’esperienza delle missioni del 2017 e 2018, per il recupero dei militari italiani dispersi in Russia, così com’è stata vissuta dai volontari che vi hanno preso parte. Interventi di Daniela Matucci, Filippo Spadi e Fabrizio Vannini. Sarà presente l’autore. Durante l’iniziativa è prevista la proiezione di un docufilm.

NOTE D’INCIAMPO: BRUNDIBAR
VENERDI 31 GENNAIO
Antella, Teatro comunale
Ultima iniziativa nell’ambito delle celebrazioni per la Giornata della memoria. Per la rassegna “Note d’inciampo”, venerdì 31 gennaio alle ore 17,30 al Teatro comunale di Antella andrà in scena “Brundibar” di Hans Krasa con libretto di Adolf Hoffmeister e traduzione e adattamento di Norma Lelli. Lo spettacolo sarà interpretato dal Coro di Voci bianche di Firenze e Scandicci diretto da Lucia De Caro con preparazione scenica a cura di Eva Tonietti. A conclusione dello spettacolo, interverrà il presidente dell’Associazione Nazionale Ex Deportati (ANED) di Firenze. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria alla mail gabriele.danesi@comune.bagno-a-ripoli.fi.it o al numero 320/4317644. La serata è organizzata dal Comune di Bagno a Ripoli in collaborazione con la Commissione Pace e diritti, ANED, Accademia Musicale di Firenze e Scuola di Musica di Scandicci. Brundibar è un’opera per bambini del compositore ceco ebreo Hans Krasa originariamente rappresentata dai bambini del Campo di concentramento di Theresienstadt nella Cecoslovacchia occupata.

VIAGGIO BUFFO IN TERRASANTA
SABATO 1 FEBBRAIO
Ponte a Niccheri, Biblioteca comunale
Brancaleone alle Crociate strizza l’occhio alla nostra cultura scolastica. Tra citazioni e allegorie, quanto e cosa ci suggerisce? Interessante appuntamento sabato 1 febbraio alle ore 16,30 nell’ambito del ciclo “A spasso nel tempo: tra storia e fantasia”, con il ricercatore di storia medievale e docente Enrico Faini che intratterrà i presenti con una conferenza dal titolo “Viaggio buffo in Terrasanta”. L’incontro si terrà nello Spazio Più della biblioteca comunale, Ingresso libero fino a esaurimento posti. Per informazioni: Ufficio cultura – tel. 055643358 – e mail: ufficio.cultura@comune.bagno-a-ripoli.fi.it

SEEKING UNICORNS
SABATO 1 FEBBRAIO
Antella, Teatro comunale
Al Teatro comunale di Antella va in scena la performance “Seeking Unicorns” di Chiara Bersani, artista italiana attiva negli ambiti delle arti visive e performative, vincitrice del premio UBU 2018 come miglior performer. L’artista si racconta così: “Io, Chiara Bersani, alta 98 centimetri, mi autoproclamo carne, muscoli e ossa dell’unicorno. Non conoscendo il suo cuore proverò a dargli il mio respiro, miei gli occhi.” Lo spettacolo si svolgerà sabato 1 febbraio alle ore 21. Per Info e prenotazioni 055621894 teatro@archetipoac.it

IL SABATO DA GRANDI CHE MANCAVA
SABATO 1 FEBBRAIO
Antella, El Pavoreal
Torna il viaggio nel tempo a suon di musica e balli alla discoteca El Pavoreal, con una serata dance (inizio ore 22) riservata ad un pubblico non più giovanissimo – l’ingresso sarà consentito solo ai maggiori di 35 anni – ma sempre disposto a scatenarsi e a divertirsi. Qui l’evento Facebook

OSSIBUCHI E PALLE D’ORO
SABATO 1 FEBBRAIO
Ponte a Ema, Teatro Acli
Dopo il successo della settimana scorsa, torna sabato 1 febbraio (ore 21,15) al teatro di Ponte a Ema  la commedia “Ossibuchi e palle d’oro”, un classico del vernacolo fiorentino di Silvano Nelli e Wanda Pasquini. La rappresentazione, messa in scena dalla compagnia Lelio Mazzoni per la regia di Dalmazio Biliotti e Giancarlo Sottili, racconta le manie aristocratiche di una macellaia ignorante che dopo aver raggiunto un certo benessere economico vuole rifiutare le umili origini, con risultati a dir poco disastrosi. Tra equivoci e doppi sensi, il divertimento è assicurato.

NUOVA BARBERIA CARLONI
DOMENICA 2 FEBBRAIO
Antella, Teatro comunale
La Nuova Barberia Carloni di Mario Gumina è un esilarante spettacolo adatto a tutti, all’insegna della comicità. Tre barbieri acrobati e musicisti ricreano l’atmosfera della barberia di provincia di un tempo, curando i clienti (e gli spettatori) a suon di lozioni e musica. Appuntamento al Teatro comunale di Antella domenica 2 febbraio alle ore 17. Per Info e prenotazioni 055621894 teatro@archetipoac.it

S.MESSA AL TERMINE DELLA VISITA PASTORALE
DOMENICA 2 FEBBRAIO
Grassina, Circolo Acli
Si conclude la tappa grassinese della visita pastorale dell’arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori, al vicariato di Antella-Ripoli-Impruneta (iniziata lo scorso 26 gennaio, ultima tappa a Candeli l’8 marzo). Domenica 2 febbraio celebrazione eucaristica nei locali del circolo Acli di Grassina, alle ore 11.