Weekend a Bagno a Ripoli: gli appuntamenti dal 26 al 28 aprile

Come ogni settimana, ecco la nostra selezioni di eventi sul territorio di Bagno a Ripoli. A farla da padrone il calcio, con l'ultima giornata del campionato di Eccellenza dominato dal Grassina, che domenica 28 festeggerà assieme ai propri tifosi la promozione in serie D.

169

CAFARNAO – CAOS E MIRACOLI
DA VENERDI 26 A DOMENICA 28 APRILE
Antella, Cinema Crc
Da venerdì 26 a domenica 28 aprile la programmazione del Circolo Ricreativo Culturale di Antella, che ha il patrocinio del comune di Bagno a Ripoli prevede la proiezione di “Cafarnao – Caos e miracoli”, film del 2018 della regista libanese Nadine Labaki. Un’opera struggente ed emozionante, con al centro Zain, un bambino coraggioso che decide di ribellarsi al suo destino, portando in tribunale i suoi stessi genitori. L’accusa? Averlo messo al mondo. Orario degli spettacoli: ore 21,30.

LA VEDOVA IN NERO
DOMENICA 28 APRILE
Bagno a Ripoli, Teatro La Fonte
Si apre il sipario sulla seconda edizione del festival “In Fonte Veritas” con uno spettacolo della Compagnia fiorentina I Pinguini. Domenica 28 aprile al teatro de La Fonte, alle ore 16, “La vedova in nero”, commedia non verbale messa in scena dalla compagnia teatrale “I Pinguini” di Firenze per la regia di Pietro Venè.

CAMPIONATO DI ECCELLENZA: ULTIMA GIORNATA
DOMENICA 28 APRILE
Ponte a Niccheri, Campo sportivo Andrea Pazzagli – Antella, Campo sportivo
Ultimo atto di una stagione memorabile per le squadre del nostro territorio. In particolare, naturalmente per il Grassina, che alle ore 15 al campo Andrea Pazzagli di Ponte a Niccheri giocherà gli ultimi 90 minuti (contro il Valdarno) di un campionato che ha visto i rossoverdi trionfare e conquistare una meritatissima promozione in serie D. Al triplice fischio finale scatterà poi la festa che coinvolgerà tutto il paese. Chiuderà con il sorriso anche l’Antella, che ha ottenuto la salvezza circa un mese fa e che domenica potrà salutare il proprio pubblico. Calcio d’inizio alle 15, l’avversario è la Baldaccio Bruni.