Serve qualcosa? A Capannuccia la Tommasina provvede da 40 anni | FOTO

843

La Tommasina è bar, ristorante, alimentari ma al suo interno si trova di tutto un po’. Non a caso è l’unico punto vendita di Capannuccia e dal 1978 a oggi per quella frazione è un vero e proprio punto di riferimento.

A Capannuccia la Tommasina è un punto di riferimento. Il bar, ristorante e alimentari è l’unico negozio della piccola frazione di Bagno a Ripoli. Si affaccia su Via di Tizzano ed è al centro del paese, al servizio degli abitanti e di chi è di passaggio in direzione Grassina e poi Firenze o verso le colline del Chianti.

Gestito dai fratelli Saccomanno, Gianni e Paolo, Tommasina è aperto dal 1978.

Fu infatti Tommasina Lepori assieme al marito Antonino Saccomanno ad aprire il primo negozio alla fine degli anni Settanta.
Originaria della Campania, Tommasina, appena arrivata in paese, rilevò subito quello che era il negozio di Liliana Bicchi, al di là della strada rispetto alla posizione attuale. Forte di un’esperienza maturata fin dall’infanzia, quando la sua famiglia gestiva un’attività simile, Tommasina seppe subito inserirsi nella realtà di Capannuccia.

Il negozio attuale fu inaugurato il 20 luglio 1998. Da allora sono state apportate tante modifiche fino al restauro e ampliamento dei locali nel febbraio 2005 con l’apertura del ristorante self service al primo piano.

I fratelli Saccomanno, figli dei fondatori, sono in bottega da diversi anni. Ogni giorno, dalle sei del mattino alle otto la sera. Dal 1978 assicurano che Tommasina non ha mai chiuso per ferie.

Bar, alimentari, latteria, salumeria, primi piatti, insalate, panini, frutta e verdura. Al negozio di Capannuccia si trova veramente di tutto. Sempre alla ricerca di prodotti particolari, Gianni e Paolo, propongono specialità toscane ma anche di altre regioni italiane. Speciali la pasta di Napoli e i prodotti della casa: schiacciata, biscotti, crostate, pasticceria.

Nel locale, fra sala, banco e cucina lavorano anche cinque dipendenti. È attivo un servizio di catering e spesso vengono organizzate cene aziendali e di beneficenza.

Essendo l’unico della zona, il locale, con giornali e tabacchi, svolge anche un importante ruolo sociale. È infatti un punto di ritrovo per tante persone del paese.