Se telefonando: le donne, l’amore…ed altre allergie

124

Uno spettacolo sulle donne che fa sorridere ma che al tempo stesso riesce a commuovere ed emozionare lo spettatore.

Una commedia divertente e moderna che, in 7 atti brevi, mostra uno spaccato del mondo femminile attraverso i monologhi delle varie protagoniste le quali, con il pretesto di una chiacchierata telefonica, si raccontano al pubblico con grande autoironia e struggente dolcezza.

E le donne, così diverse tra loro eppure tutte legate dal bisogno impellente di sfogarsi, diventano protagoniste assolute del palcoscenico coinvolgendo lo spettatore che ritrova in quei personaggi, talvolta estremi, buffi o malinconici, una parte di sé o delle figure femminili che incontra nella vita di tutti i giorni.

Ecco quindi una carrellata di caratteri irresistibili tra i quali, tra una risata e qualche momento di turbamento, troviamo la madre ansiosa, la donna abbandonata, la signora d’altri tempi, la biologica e quella impegnata in politica.

Tutti personaggi femminili spassosi, struggenti, appassionati che, con abile autoironia, ci fanno divertire e riflettere sulle imperfezioni e sulle piccole, grandi fragilità che accomunano le donne.

Con musica dal vivo.

Sceneggiatura e regia di Silvia Becattini.

Giovedì 21 febbraio, ore 21.00 CRC Antella

 

di Alissa Zavanella