Ristrutturazione cimitero San Martino, finito il primo lotto dei lavori

Dal Comune oltre centomila euro per la sistemazione della parte storica

13

Ristrutturazione cimitero San Martino ai Cipressi, è stato completato il primo lotto dei lavori. Dal Comune sono stati investiti oltre centomila euro per il recupero e il restyling della parte storica della struttura cimiteriale di Grassina, acquisita gratuitamente dall’amministrazione comunale oltre un anno fa. Il primo step dei lavori ha comportato il rifacimento di alcune porzioni della copertura nella parte storica precedentemente crollate e il conseguente ripristino dell’agibilità degli spazi sottostanti. Rifatta inoltre la copertura della cappella centrale, che necessitava di un importante intervento di manutenzione. La cappella ristrutturata potrà adesso essere alienata e il ricavato sarà impiegato per la realizzazione del secondo lotto dei lavori.

Obiettivo del Comune è partire con il secondo lotto nei prossimi mesi, con un investimento di ulteriori 150mila euro, che porteranno alla messa in sicurezza e al recupero dell’intera struttura cimiteriale. Il sindaco ha espresso soddisfazione per il completamento dell’intervento, necessario per restituire una sepoltura decorosa ai defunti e condizioni di sicurezza e migliore fruibilità e accessibilità ai loro familiari.