L’Alfiere porta a scuola l’arte dello sbandierare e del danzare | FOTO

167

Il progetto ideato dall’associazione culturale Contrada Alfiere ha permesso ad alcuni ragazzi della scuola superiore Ginori di prendere parte a una serie di lezioni sulle due arti antiche.

Grazie alla disponibilità dei professori Tofful e De Marco (entrambi di scienze motorie), Riccardo e Laura Forconi hanno così potuto vivere una esperienza “da professori” a contatto diretto coi ragazzi.

Nel dettaglio, il Capitano Riccardo Forconi si è dedicato a “l’arte dello sbandierare” mentre la Responsabile del Gruppo danze storiche ‘Balletto Rinascimentale’, Laura Forconi, ha dedicato le sue ore a “l’arte del danzare”.

“Portare in classe questa tipo di attività è stato divertente e molto istruttivo – spiega Laura Forconi – I ragazzi all’inizio si sono dimostrati diffidenti ma piano piano si sono sciolti e ci hanno assecondato in tutte le lezioni. La cosa che volevamo era attirare la loro curiosità e permettere loro di vincere le resistenze che, magari, possono venire di fronte all’idea di ballare una danza antica e in costume”.

Un risultato che, lezione dopo lezione, è sicuramente arrivato. Con un ulteriore auspicio. “Queste arti hanno bisogno di persone a cui poter essere insegnate e tramandate e il nostro impegno coi giovani va anche in questa direzione: sarebbe bellissimo poter formare qualcuno di loro e inserirlo poi con noi negli spettacoli di rievocazione che facciamo ogni anno in giro per l’Italia”.

Queste sono alcune delle foto che ritraggono i ragazzi durante le lezioni che sono state tenute.

 

SHARE
Francesco Sangermano, nato a Firenze nel 1977 ma orgogliosamente cresciuto e vissuto sempre a Bagno a Ripoli. Grande appassionato di viaggi, di sport e di fotografia è giornalista professionista dal 2004. Prima della collaborazione con eChianti ha lavorato per il Corriere di Firenze, il Corriere di Lucca, Toscana Media News e l'Unità dove è stato vicecaposervizio della redazione toscana e uno dei responsabili dei social network per il sito unita.it.