I’ Barroccio, al via la terza stagione

Inaugurato il chiosco al giardino Nano Campeggi. Tante iniziative per tutta l'estate con i volontari del Palio delle Contrade.

165

Uno spazio aperto a tutta la popolazione: giochi e laboratori per grandi e piccoli, musica, cultura e divertimento. Inaugurata domenica 2 giugno la stagione de I’Barroccio al giardino I Ponti di Bagno a Ripoli. Spirito di aggregazione e volontariato per un’estate ricca di appuntamenti. Ne abbiamo parlato con Elena Ciapetti, presidente del Palio delle Contrade.

Terza stagione de I’Barroccio, com’è nata l’idea? Quali sono i motivi del successo?

È stata una scommessa. La prima edizione fu caratterizzata da una gestione che non sfruttava tutte le potenzialità del luogo così, tre anni fa, con l’uscita del bando abbiamo deciso di provarci. Organizzavamo già da due anni la Festa Tuttaponti Summer Festival e il primo anno de I’Barroccio è stato di rodaggio ma subito un successo grazie al grosso apporto dei volontari. Chi veniva a bere un cocktail e a passare la serata è poi entrato nello staff. Il secondo anno sono stati quattro mesi belli pieni, è stato l’anno clou e le persone erano qui a tutte le ore. È stato un anno molto soddisfacente che ci ha permesso di coprire i costi del Palio. Divertimento, stare insieme e lo scopo principale di alleggerire le spese per il Palio. Quest’anno siamo leggermente in ritardo per via del meteo ma si riparte.

Chi sono i volontari de I’Barroccio?

I volontari sono tutti soci del Palio fra i 18 e i 35/40 anni che o militano nelle contrade o si sono aggiunti nelle edizioni precedenti. Lo scopo è stare insieme e impegnarsi per regalare una festa a Bagno a Ripoli come quella del Palio delle Contrade.

Conferme e novità fra le iniziative della stagione?

Confermiamo almeno una volta a settimana la musica live (a luglio suoneranno anche gli Eurotunes) e la festa Tuttaponti del 5 luglio, sperando che i nostri vicini comprendano. Il lunedì sarà dedicato ai giochi come tombola, burraco, karaoke e ai laboratori per bambini come l’orto in cassetta o ai balli come la zumba. Durante la settimana apriremo dalle 17.00, salvo che in occasione dello Svuota Cantine quando saremo qui dalle 7.30 del mattino. Fra le novità, sulla scia dell’iniziativa dell’anno scorso “Adotta una lampadina”, abbiamo organizzato “Adotta una piantina”.  Vista l’intitolazione del parco al pittore Silvano Nano Campeggi (già socio onorario che ci regalato pali e stemmi) abbiamo deciso di colorare il giardino con tante piante che all’inizio saranno messe in vaso, poi, d’accordo con il Comune, saranno piantate in terra. Un modo per far sentire Nano a casa. Diverse anche le iniziative legate al 40° del Palio delle Contrade con la riproposizione dei giochi fatti negli anni passati. L’approccio deve essere di divertirsi e stare insieme in un posto meraviglioso come il nostro giardino. Fra i progetti c’è anche quello di coinvolgere altre realtà associative perché Bagno a Ripoli ha un patrimonio incredibile a livello umano.

Tutte le info sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/IBarroccioDeiPonti/