Emergenza sanitaria: aiutiamo il gattile di Bagno a Ripoli

270

Quasi 200 gatti hanno trovato una nuova sistemazione nel gattile di Bagno a Ripoli, gatti abbandonati, cuccioli, anziani e spesso malati sono accolti nei grandi recinti e vengono accuditi e curati ogni giorno dai volontari. 

MAYA-gattileIl gattile è una sistemazione di passaggio e non può essere considerata una nuova casa per gli amici a 4 zampe. Per molti però quella che dovrebbe essere una soluzione temporanea diventa definitiva, perché anziani o malati, non trovano nessuna nuova famiglia disposta ad adottarli. Non tutti i gatti ospitati al gattile sono adottabili, perchè troppo malati o non socializzati e quindi non possono essere riammessi nel territorio.

Da fine primavera fino in estate le adozioni riguardano soprattutto i gatti piccoli mentre durante tutto l’anno è faticoso trovare una nuova casa ai gatti adulti. Fra le persone, purtroppo, è diffusa l’idea che se viene preso un gatto da piccolo questo potrà essere educato a piacimento invece se si adotta un gatto già adulto, questo avrà un carattere già formato ed è possibile sapere se è un gatto socievole, affabile con i bambini o più timido o solitario. In realtà non è sempre così.

Ogni gatto quando arriva al gattile viene studiato da un volontario comportamentista che prepara una scheda sull’indole del gatto e le caratteristiche che deve avere la famiglia per adottarlo (possedere un giardino, presenza o meno di bambini, ….), queste informazioni vengono raccolte e diffuse in forma di appello su tutti i social network, i canali di comunicazione migliori per promuovere le adozioni.

Il gattile di Bagno a Ripoli è la struttura di riferimento per Firenze e provincia, dove continuamente arrivano nuovi gatti, sia orfani (perchè la persona che li accudiva è scomparsa) sia abbandonati (magari perchè il padrone ha ricevuto uno sfratto e non può più tenerli, e questo è purtroppo indice della crisi che ha colpito la nostra società).

Amici del Mondo Animale ONLUS, è l’associazione che si occupa del gattile, le donazioni sono sempre minori, ma i gatti hanno tante esigenze sia di mantenimento che di cure veterinarie e purtroppo non sempre le risorse sono sufficienti per tutti gli ospiti del gattile.

FRIDA-gattilePer questo motivo il gattile ha bisogno del nostro aiuto, anche una piccola offerta è preziosa.

Questo l’appello dell’associazione:
Amici gattofili, abbiamo davvero bisogno del vostro aiuto per sostenere le tante spese veterinarie e per cercare di fornire una qualità di vita migliore ai 200 mici ‘ospiti’ del gattile.
Come potete intuire, le spese di gestione e mantenimento di così tanti gatti sono alte. L’associazione e i volontari cercano di sopperire con tante iniziative (mercatini, raccolte alimentari) ma, nonostante la buona volontà e l’impegno continuo, le spese e le emergenze sono sempre tante, troppe!
La crisi generale colpisce anche tutte le associazioni che vedono una costante diminuzione di donazioni e aiuti finanziari. Di recente anche le cure veterinarie prestate ai gatti stanno risentendo di questa difficile situazione contingente.
C’è anche da aggiungere che negli ultimi anni il gattile sta ricevendo invece sempre più richieste di ospitalità a gatti anziani, malati, incidentati. Si tratta spesso di mici che, a causa dell’età o di malattie croniche, avrebbero bisogno di essere seguiti attentamente dal punto di vista sanitario con esami particolari, test e cure mirate.
Se il quadro clinico di un gatto richiede analisi approfondite e quindi più costose, spesso l’associazione si trova nell’impossibilità di eseguirle. E in certi momenti anche un semplice test FIV/FELV arriva a creare problemi di liquidità!
E’ veramente frustrante non poter seguire nel modo migliore questi gatti che già non sono stati molto fortunati nella loro vita. A volte ci si trova a dover ‘scegliere’ il gatto che ha più bisogno perché c’è l’impossibilità di seguire in modo approfondito più gatti contemporaneamente. C’è quindi davvero bisogno di tutti voi, che sappiamo avete a cuore la sorte dei nostri mici.
Verrà a breve costituito un fondo ‘sanitario’ per raccogliere le offerte destinate alle SOLE cure veterinarie (test, analisi) degli ‘ospiti’ attuali e futuri. E’ importante specificare nel versamento sul C/c/postale o bancario la causale “Per cure veterinarie”.
Anche una piccola donazione aiuta.
(C/c postale n. 14984504 oppure c/c 18194.63 Banca Monte dei Paschi di Siena – Firenze – Agenzia 6 (Codice IBAN: IT81Q0103002806000001819463)
Entrambi intestati: A.M.A. Amici del mondo animale O.N.L.U.S. – Via Mariti 47 r. – 50127 – Firenze

Donazioni tramite Postepay :carta intestata alla presidente Bianca Russo 4023 6006 1937 2115)

Mao-grazie da parte dei mici più bisognosi del gattile!

 

Per maggiori info: sito web http://www.amagatti.it/ – Facebook https://www.facebook.com/Adozione-gatti-Firenze-e-dintorni-183893898357121/ – Twitter https://twitter.com/adozionegattiFI

SHARE
Chiara Bianchini, blogger e social media editor. Ha curato l'aggiornamento di eChianti, seguito il portale di ecommerce eChiantishop e aggiornato i social network dei progetti eChianti ed eChiantishop dalla fondazione fino a dicembre 2016