Commercio, dal 14 novembre via alla Bagno a Ripoli Card

97

Sarà lanciata ufficialmente nel weekend di Prim.Olio l’iniziativa promossa dalla Pro Loco in collaborazione con l’amministrazione comunale e gli esercenti del territorio: la carta, totalmente gratuita, offrirà sconti e agevolazioni a chi effettuerà gli acquisti nei negozi aderenti al circuito. Venerdì scorso riunione in municipio con i commercianti

Le prime adesioni raccolte, l’impegno a coinvolgere le attività associate da parte dei Ccn di Grassina e Bagno a Ripoli e del Comitato Vivere all’Antella e la data del 14 e 15 novembre, in occasione di Prim.Olio, come lancio ufficiale della Bagno a Ripoli Card. Sono queste le tre novità emerse dall’incontro organizzato lo scorso venerdì dalla Pro Loco per Bagno a Ripoli coi commercianti ripolesi e al quale hanno partecipato anche il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini, e l’assessora alle attività produttive Francesca Cellini.

“È un nuovo e decisivo passo avanti verso il lancio vero e proprio di questo progetto che ha come obiettivo promuovere e sostenere le nostre attività commerciali, turistiche e ricettive in un periodo particolarmente difficile – spiega il presidente della Pro Loco Gian Domenico Volpi – Da questo momento parte ufficialmente la raccolta delle adesioni che saranno poi pubblicate on line su una pagina specifica del portale eChianti.it e consultabili sia attraverso internet sia tramite un QR Code presente sulla scheda. Ricordo a tutti che la sottoscrizione della card sarà gratuita sia per gli esercenti, a cui sarà chiesto solamente di attivare una promozione speciale per gli aderenti al circuito, sia per i sottoscrittori”.

“I mesi del lockdown – dichiara il sindaco Francesco Casini – hanno messo a dura prova le nostre attività commerciali, anche quelle che non si sono mai fermate e hanno continuato a operare seguendo tutte le norme di sicurezza sanitaria, giocando un ruolo sociale fondamentale e portando i propri prodotti a casa dei cittadini. Oggi che molte di queste imprese sono riuscite a rimettersi in piedi, ma sappiamo quante difficoltà ancora devono superare, vogliamo ringraziarle dando loro uno strumento in più per ricominciare a correre. Un ringraziamento agli esercenti che aderiranno alla Bagno a Ripoli Card e grazie alla Pro Loco che seguirà da vicino lo sviluppo del progetto”.

“I negozi e le botteghe di Bagno a Ripoli – aggiunge l’assessora allo sviluppo economico Francesca Cellini – arricchiscono il nostro tessuto sociale e da oggi con questa ‘card’ potranno creare una rete ancora più unita. Il progetto aumenterà la fidelizzazione e contribuirà a rafforzare il senso di comunità dei nostri paesi. È un’ottima opportunità per tutti gli attori coinvolti: esercenti, amministrazione e soprattutto cittadini, che potranno beneficiare di una serie di sconti e agevolazioni importanti”.