Caffè, pranzo e centro sportivo: Commisso e la Fiorentina sempre più innamorati di Bagno a Ripoli | FOTO

358

Un caffè al bar Gianni di Croce a Varliano, qualche foto al panorama mozzafiato che si gode dalla piazza rinnovata e infine il pranzo alla Tommasina. Nel mezzo una riunione in Comune e il sopralluogo al cantiere del Centro Sportivo per verificare lo stato di avanzamento dei lavori (ripulitura e manutenzione della villa) propedeutici alla realizzazione effettiva del progetto.

Per Rocco Commisso, accompagnato dalla moglie Catherine, dal figlio Joseph, da Joe Barone e dall’architetto Casamonti, quella di oggi è stata una intensa giornata tutta ripolese. Insieme al sindaco Francesco Casini, il vicesindaco Paolo Frezzi e l’architetto Antonino Gandolfo il patron della Fiorentina ha fatto il punto della situazione (“entro metà settembre, ma speriamo di riuscire anche prima, contiamo di poter rilasciare il permesso a costruire” gli ha spiegato il sindaco) ma, soprattutto, ha potuto ammirare una volta di più la bellezza paesaggistica e naturalistica del nostro territorio di cui non ha fatto mistero di essersi da subito innamorato.

Ecco alcune delle immagini scattate nel corso della mattinata.

SHARE
Francesco Sangermano, nato a Firenze nel 1977 ma orgogliosamente cresciuto e vissuto sempre a Bagno a Ripoli. Grande appassionato di viaggi, di sport e di fotografia è giornalista professionista dal 2004. Prima della collaborazione con eChianti ha lavorato per il Corriere di Firenze, il Corriere di Lucca, Toscana Media News e l'Unità dove è stato vicecaposervizio della redazione toscana e uno dei responsabili dei social network per il sito unita.it.