Tutta nuova la palestra della scuola media “Redi” | VIDEO

84

Inaugurata la palestra dopo il restyling da 100mila euro dell’amministrazione comunale. Approvato anche il piano per la messa in sicurezza antisismica dell’intera struttura per un investimento di quasi un milione di euro. Il sindaco: “Avanti con l’opera di ammodernamento della nostra edilizia scolastica

Davvero bella l’accoglienza dei ragazzi della secondaria Redi  per il sindaco e l’amministrazione  che hanno inaugurato il restyling della loro palestra, un intervento da 100mila euro che restituisce un nuovo volto agli spazi dedicato allo sport.

Palestra “Redi”

“Un nuovo passo in avanti – dicono sindaco e assessore – per dotare le scuole del nostro territorio di strutture moderne, più belle, sicure ed efficienti. Per quanto riguarda la ‘Redi’ la riqualificazione totale della palestra, finalmente più funzionale e aderente a tutti gli standard di sicurezza, è solo il punto di inizio. È stato infatti approvato anche il progetto esecutivo per la messa in sicurezza dell’intera struttura scolastica sotto il profilo antisismico. Un grande intervento di adeguamento strutturale per il quale il Comune investirà quasi un milione di euro. Obiettivo dell’amministrazione è avviare i lavori durante le vacanze estive”.

Anche grazie al suggerimento del padre di un alunno e professore in ingegneria all’Università di Firenze l’acustica di questa nuovissima palestra risulta davvero perfetta.

“Riqualificare la palestra – dice la preside Rainaldi – significa per l’Istituto offrire l’opportunità agli studenti di svolgere le attività in un ambiente decoroso e soprattutto in linea con il livello della nostra offerta formativa. Utilizzeremo gli spazi di questa palestra anche per attività artistiche, l’acustica infatti risulta davvero buona.”

Campo Pallavolo “Redi”

Per quanto concerne il restyling della palestra, nel dettaglio, è stato effettuato il rifacimento completo della pavimentazione utilizzando un manto in gomma di qualità specifica per campi indoor; l’installazione di materiale fono-isolante all’intradosso della copertura per ridurre il rumore percepito durante le attività; è stata sostituita la rete di pallavolo e di alcuni vetri degli infissi esistenti. Completato, inoltre, il rifacimento completo dell’impianto di riscaldamento con nuovi aerotermi; la realizzazione di un nuovo sistema di illuminazione attraverso la fornitura e posa in opera di otto nuovi proiettori Led da interno; l’installazione di protezioni in gomma anti-trauma in corrispondenza delle zone più soggette e pericolose per gli urti.

Filippo con la preside Rainaldi

Nel pacchetto, compresa anche l’imbiancatura completa dei locali comprensiva dei servizi igienici. Effettuato, inoltre, il rifacimento del manto del campo di pallavolo esterno, mediante la stesa di nuova erba sintetica e la realizzazione di una recinzione para-palloni perimetrale al campo. All’importo dell’investimento, ad oggi di circa 100mila euro, si aggiungeranno ulteriori risorse per una fase successiva volta alla riqualificazione del manto da gioco del campo da calcetto esterno e della corsia per la pista d’atletica che sarà realizzata presumibilmente nell’ambito dell’intervento generale di consolidamento strutturale dell’edificio scolastico atteso a partire da questa estate.

Dai ragazzi arrivano anche delle belle richieste  per l’amministrazione, Filippo che frequenta la prima media chiede uno spazio dove studiare e fare musica d’insieme, un auditorium.

“Ci stiamo lavorando” – risponde il sindaco Casini – “ci piacerebbe uno spazio dove sviluppare attività culturali,  per i ragazzi ma anche per tutta la comunità di Bagno a  Ripoli.”