Subbuteo Club Villains, il calcio da tavolo a Bagno a Ripoli

239

A Bagno a Ripoli, un gruppo di amici di vecchia data ha deciso di fondare un club dedicato al Subbuteo. Sono i Subbuteo Club Villains.

Tutti conoscono il Subbuteo. Il gioco da tavolo che simula una partita di calcio con pedine al posto dei giocatori. Chi è stato ragazzo dagli anni Sessanta in poi almeno una volta ci ha giocato.

L’idea fu di Peter Adolph, ornitologo inglese con la passione per il calcio. Il nome, dalla professione dell’inventore, viene infatti dal Falco Subbuteo, un esemplare di rapace che vive in Europa. All’inizio i giocatori erano in celluloide, li fabbricavano nel Sussex. Poi il gioco si è evoluto con più colori, squadre, pedine di foggia diversa.

Il Subbuteo ha da subito attecchito in Inghilterra e in Italia e già negli anni Settanta il distributore Edilio Parodi organizzava tornei ben strutturati.

“Giocavamo spesso poi abbiamo smesso per oltre vent’anni, dice il Presidente del Subbuteo Club Villains Leonardo Marino. “Abbiamo ripreso a giocare l’anno scorso con l’idea del club”.

Affascinati dall’Aston Villa Football Club, gli appassionati del gioco “in punta di dito” hanno allestito la sede a casa del presidente.

Sciarpe, gadget, erba sintetica e la gigantografia dello stadio Villa Park. In onore all’inventore c’è anche la testa di Peter Adolfh, scovata al mercato di Portobello Road a Londra.

Il torneo inaugurale del club di Bagno a Ripoli, intitolato “Erano anni”, fu allestito in giardino. Quindici persone, sette campi e una bella grigliata.

“Poi – raccontano i Villains – siamo entrati in contatto con varie associazioni di Subbuteo (tante in Toscana). Abbiamo preso parte ai tornei e abbiamo esteso l’invito a giocare direttamente da noi. Abbiamo maglie e divise sociali”.

I giocatori si ritrovano al club ogni mercoledì alle 21.00.

“Ci piace l’idea di fare proseliti”, dice Leonardo Marino. “È un gioco bellino e realistico rimasto nel cuore di tutti con il grosso vantaggio che è molto aggregante. Oggi si può giocare a diversi giochi in Internet stando a migliaia di km di distanza. Qui dobbiamo trovarci di persona. Confrontarci, seguire le regole e il fairplay. Divertirci”.

Per informazioni e per andare a giocare:
S.C. Villains
Via Roma, 263
Bagno a Ripoli (FI)
Cell. 3397899666
subbuteovillains@gmail.com