Il programma del “Maggio Metropolitano”

29

L’Orchestra del Maggio va in scena alla Casa della popolo: a Bagno a Ripoli la grande musica approda nello storico circolo di Grassina.

Si apre l’11 ottobre il programma ripolese del “Maggio Metropolitano”. Il 7 dicembre, appuntamento al Teatro di Antella. Fino a febbraio molte iniziative a ingresso libero, tra conferenze e spettacoli dedicati a Mozart per gli studenti di elementari e medie.

L’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino sale sul palco della Casa del Popolo di Grassina. Da qui, la sera di mercoledì 11 ottobre 2017, partirà l’esperienza ripolese del “Maggio Metropolitano”, la manifestazione che con oltre cento eventi gratuiti tra concerti, spettacoli e conferenze, animerà tutto il territorio metropolitano fino alla prossima primavera. L’esibizione nello storico circolo di Grassina, nato nel 1895 con il nome di Società Filarmonica e Corale, arriva ad oltre trent’anni di distanza dall’ultima volta dell’Orchestra del Maggio in una casa del popolo. Sarà seguita da un calendario di incontri, spettacoli nelle scuole e un secondo concerto, ospitato nel più raccolto Teatro Comunale di Antella.

Nel dettaglio, la sera dell’11 ottobre, quando si esibirà sull’inedito palco della Cdp, l’Orchestra del Maggio sarà diretta dal Maestro Federico Maria Sardelli ed eseguirà un repertorio di Mozart, con la Sinfonia n.11 in re maggiore K 84/73q e la “Piccola sinfonia in Sol minore”, caratteristica dello stile dello Sturm und Drang (inizio ore 21.15, il programma integrale nella scheda in allegato). L’iniziativa è a ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Le iniziative proseguono il 4 novembre con la conferenza “Madamigella Valery? Son io!”, dedicata all’opera “La Traviata”, di Giuseppe Verdi, ospitata alla Biblioteca comunale (ore 14.30). Giovedì 7 dicembre (ore 21.15) l’Orchestra del Maggio Fiorentino torna in scena, stavolta al Teatro Comunale di Antella. E in questo caso, al centro dell’esibizione ci saranno celebri arie d’opera.

Poi, il Maggio sbarcherà nelle scuole del territorio con uno spettacolo dedicato alla musica e alla vita di Mozart dal titolo “The WAM Game”, organizzato in collaborazione con Venti Lucenti: martedì 12 dicembre (ore 10.30) appuntamento alla scuola secondaria di primo grado “Francesco Granacci” a Bagno a Ripoli, venerdì 15 dicembre (sempre alle 10.30) alla scuola primaria “Guglielmo Marconi” di Grassina. Quattro attori, al centro di un teatrino autoportante, attraverso la musica, gag e veloci azioni sceniche, trasporteranno gli studenti – coinvolgendoli nell’interpretazione – nella Vienna di fine ‘700, fra cortigiani feroci e nobili annoiati, impresari arruffoni e librettisti italiani che fecero da contorno al genio di Mozart (tutti i dettagli nella scheda in allegato).

Il 23 febbraio 2018, infine, per una cinquantina di persone sarà possibile partecipare alla prova di lavoro di un concerto guidato dal Direttore del Coro e dell’Orchestra del Maggio, il Maestro Fabio Luisi,  presso il Teatro dell’Opera a Firenze.

“Bagno a Ripoli – dicono il sindaco Francesco Casini e l’assessora alla cultura Annalisa Massari – non vede l’ora di dare il benvenuto al Maggio Fiorentino. L’idea di portare la sua grande musica oltre i confini di Firenze è straordinaria, un’opportunità eccezionale per tutto il territorio metropolitano. Siamo davvero impazienti di assistere alla prima esibizione, che tra l’altro impegnerà  l’Orchestra in una location ‘inedita’ come la Casa del popolo di Grassina. E siamo certi che la risposta del pubblico ripolese sarà entusiastica. Con il sovrintendente del Maggio Cristiano Chiarot abbiamo condiviso la volontà di lavorare fianco a fianco anche l’anno prossimo, coinvolgendo i luoghi di prestigio, di bellezza storica e artistica del territorio e le associazioni locali di musica, danza e spettacolo. Una nuova preziosa collaborazione, stretta con uno dei maggiori istituti culturali d’Italia e non solo, che apre molte interessanti prospettive per la nostra comunità”.

“Il concerto del Maggio – dice il presidente della Cdp di Grassina Valeriano Rigacci – è un evento che salutiamo con soddisfazione e con grandissimo orgoglio. Iniziative come questa hanno un valore importantissimo per tutta la popolazione e pertanto ci auguriamo che possano avere continuità e replicarsi. Tra l’altro la nostra Casa del Popolo nasce proprio come centro musicale e per questo saremo ancora più lieti di ospitare l’Orchestra del Maggio sul nostro palcoscenico”.

“Maggio Metropolitano” è un’iniziativa della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo e Firenze dei Teatri. Progetto finanziato dalla Città metropolitana di Firenze.
.