La Gioconda ringrazia emozionata. E raddoppia

60

Tutto esaurito al Teatro Comunale dell’Antella per la presentazione del libro e del dvd prodotti da eChianti sulle origini “bagnoaripolesi” della Gioconda. Uno straordinario successo che ci porta già a fissare una nuova data per fare il bis: ci (ri)vediamo il 5 gennaio.

E’ stata davvero una bella serata. Di più. Una bellissima emozione. Per il teatro pieno, per l’entusiasmo genuino dei presenti, per i complimenti (stra-meritati) a Massimo Casprini e Milko Chilleri autori, rispettivamente, del libro “La Gioconda – Il mistero dell’identità svelato da una storia d’amore” e dello scennegiato storico “Il segreto nascosto dietro un sorriso”. Per la curiosità di vedere svelato, finalmente, quel mistero di cui tanto abbiamo scritto e raccontato anche su queste pagine.

Lo ammettiamo: non avremmo mai pensato di riuscire a portare La Gioconda a Bagno a Ripoli e invece in qualche modo ce l’abbiamo fatta. L’abbiamo immaginata, insieme a Leonardo, proprio sulle nostre colline, lassù tra Grassina e l’Antella, passeggiare mano nella mano e sognare un futuro insieme che non sarebbe stato possibile.

Amore e mistero, cosa può esserci di più straordinariamente coinvolgente?

C’è dispiaciuto solo una cosa: aver esaurito troppo presto tutti i posti del teatro rispetto alle domande che abbiamo ricevuto.

E allora la soluzione è stata semplice: prevedere subito una nuova replica per “raddoppiare” quella presenza.

L’appuntamento è per il 5 gennaio, sempre al Teatro Comunale dell’Antella, e le prenotazioni sono aperte da subito telefonando al 328 7694243 oppure scrivendo a info@echianti.it.

Nel frattempo, però, potete comprare il libro più il dvd (in vendita insieme a 18 euro) sia sul sito http://www.echiantishop.it sia nelle seguenti edicole del territorio:

SHARE
Francesco Sangermano, nato a Firenze nel 1977 ma orgogliosamente cresciuto e vissuto sempre a Bagno a Ripoli. Grande appassionato di viaggi, di sport e di fotografia è giornalista professionista dal 2004. Prima della collaborazione con eChianti ha lavorato per il Corriere di Firenze, il Corriere di Lucca, Toscana Media News e l'Unità dove è stato vicecaposervizio della redazione toscana e uno dei responsabili dei social network per il sito unita.it.