Cittadini d’Europa

27

Spesso lo diamo per scontato o non ce ne rendiamo conto, ma la nostra generazione è la prima a poter girare liberamente tra molti paesi europei. Una straordinaria opportunità di scambio e accrescimento che vede protagonista, attraverso i gemellaggi, anche il nostro comune.

Si può descrivere anche così il viaggio a Weiterstadt, nel cuore dell’Assia in Germania, che il sindaco Francesco Casini ha svolto in questo fine settimana insieme ad una delegazione del Comitato dei gemellaggi di Bagno a Ripoli, in occasione dei dieci anni di amicizia tra i due comuni.

Una visita che ha seguito di qualche mese quella che avvenne a parti invertite (con annessa intitolazione della pista ciclabile proprio in onore della cittadina tedesca, QUI l’articolo) e che ha portato i cittadini di Weiterstadt ad omaggiare il nostro comune decidendo di intitolare a Bagno a Ripoli una sala del municipio.

“Stiamo visitando scuole, aziende locali ed alcune realtà sociali per rafforzare le sinergie tra i nostri territori” ha scritto il sindaco Francesco Casini.

Scambio di esperienze e buone pratiche, conoscenza reciproca, promozione dei rispettivi territori, creazione di opportunità, accrescimento culturale e formativo. Essere davvero cittadini d’Europa, oggi, significa anche, o forse soprattutto, proprio questo.

SHARE
Francesco Sangermano, nato a Firenze nel 1977 ma orgogliosamente cresciuto e vissuto sempre a Bagno a Ripoli. Grande appassionato di viaggi, di sport e di fotografia è giornalista professionista dal 2004. Prima della collaborazione con eChianti ha lavorato per il Corriere di Firenze, il Corriere di Lucca, Toscana Media News e l'Unità dove è stato vicecaposervizio della redazione toscana e uno dei responsabili dei social network per il sito unita.it.