Casini, “la Festa della Battitura un tuffo nel passato del nostro territorio”

106

“Un modo per riscoprire le tradizioni contadine che fino a pochi decenni fa accomunavano larga parte della nostra popolazione”, si legge nel comunicato del sindaco Francesco Casini

“La Festa della Battitura sarà un tuffo nel passato del nostro territorio. Un modo – dice il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini – per riscoprire le tradizioni contadine che fino a pochi decenni fa accomunavano larga parte della nostra popolazione. Ma anche un incentivo a tenerle vive e tramandarle, e a valorizzare la passione per la terra, le nostre campagne e l’attività agricola.

Un settore che ancora oggi può dare tanto all’economia del territorio e che la nostra amministrazione cerca di incentivare con molteplici misure, a partire dal supporto alle giovani generazioni che hanno avuto il coraggio di ritornare alla terra fino al Museo dell’arte contadina, che è nostra intenzione rilanciare. Grazie agli organizzatori per questa bellissima iniziativa che ci auguriamo possa diventare un appuntamento fisso e che richiami un numero sempre maggiore di persone”.