Al via le notti bianche con Grassinox Vinorum e… Asterix e Obelix

173

Il 28 giugno torna Grassinox Vinorum, primo appuntamento con le Notti Bianche a Grassina che quest’anno presentano tante novità: dal mercatino artigianale a una mostra d’arte fino alla presenza dei 2 simpatici personaggi dei fumetti…

“Abbiamo voluto dare un tema alla serata – racconta Marianna Cellai Presidnete CCN Grassina e le sue botteghe – Asterix e Obelix alla scoperta di Grassina, i 2 Galli gireranno per le strade allietando i nostri ospiti. Ci saranno anche i Romani grazie alla collaborazione con il CAT, ed anche tutti i negozianti avranno un abbigliamento in stile. Inoltre ospiteremo i Boscaioli dell’Alta Toscana che realizzeranno delle sculture in legno, ma anche una zona fitness con alcune performance di Zumba”.

Non solo. In un apposito spazio l’artista Daniele Castagnoli esporrà una mostra personale di sculture, ma ci saranno anche dimostrazioni spotive col Crossfit e la scuola di scherma.

Durante la Notte Bianca si svolgerà poi anche la mostra mercato e degustazione, Grassinox Vinorum, un evento organizzato in collaborazione con eChianti. In piazza Umberto I sarà infatti possibile degustare e aquistare una selezione di vini del territorio.

Chi partecipa alla manifestazione potrà acquistare con 5 euro una tessera che consente fino a 3 degustazioni e riceverà poi in omaggio il Calice Griffato dell’evento. Le aziende presenti a Grassinox Vinorum offriranno, Chianti, Chianti Classico e Vernaccia di San Gimignano.

Aziende aderenti:

  • Ruffino
  • Azienda agricola Chelli
  • Podere Ema
  • Cantine Guidi
  • La Querce
  • Le Fonti
  • Terre di Perseto
  • Tollena

Appuntamento quindi al 28 Giugno a partire dalle 18.30, mentre tutte le attività commerciali rimarranno aperte fino alle 23.

SHARE
Francesco Sangermano, nato a Firenze nel 1977 ma orgogliosamente cresciuto e vissuto sempre a Bagno a Ripoli. Grande appassionato di viaggi, di sport e di fotografia è giornalista professionista dal 2004. Prima della collaborazione con eChianti ha lavorato per il Corriere di Firenze, il Corriere di Lucca, Toscana Media News e l'Unità dove è stato vicecaposervizio della redazione toscana e uno dei responsabili dei social network per il sito unita.it.